Tirocinio Curricolare. Unione tra il Teatro di Bo' e l'Università di Pis
Pensieri di Bo' 19 Settembre,2017

TIROCINIO CURRICOLARE. UNIONE TRA IL TEATRO DI BO' E L'UNIVERSITÀ DI PISA

Da Lunedì 18 Settembre si è attivato presso il Teatro di Bo’ il primo Tirocinio Curricolare, frutto della Convenzione stipulata dai Pensieri di Bo’ con l’Università di Pisa – Dipartimento Civiltà e Forme del Sapere. “Un passo importante” – dice Franco di Corcia jr, Direttore Artistico dei Pensieri di Bo’ e del Teatro Comunale di Santa Maria a Monte – “un’occasione di scambio e incontro con le nuove generazioni. Per la prima volta la nostra struttura si apre agli studenti andando a stringere il legame con il nostro territorio dando ai neo-laureandi opportunità di alternanza Scuola-Lavoro: nella Cultura non ci si improvvisa!”

Il tirocinio si svolge presso il Teatro Comunale di Santa Maria a Monte e durerà un totale di 150 ore. Sofia Sarandria la tirocinante ha avuto un percorso completo con il teatro, da prima come allieva di Bo' e adesso con lei è iniziata questa nuova avventura. Il progetto principale di questo stage è la COMUNICAZIONE, Comunicarte , dove la ragazza mette in pratica tutta la teoria studiata nei suoi studi universitari esercitandosi con la stesura di comunicati stampa, la pubblicazione su testate giornalistiche e la pubblicità dei vari progetti che il Teatro di Bo' ha in cantiere.

Lo scopo del passo fatto da questa piccola associazione culturale mostra ai giovani che si può lavorare nella cultura e creare nuove figure di occupazione nell'ambito artistico-culturale, figure che al momento mancano e hanno bisogno di essere portate alla luce. Il teatro di Bo' ha investito “nel dare professionalità”. Creare “teste pensanti” , ragazzi ricchi di idee e con un modo di pensare attivo e originale, in grado di sapersi esprimere e reagire su fatti quotidiani. Un modo per far ripartire la formazione e una professione futura nel mondo del lavoro, data da “settori” umanistici e artistici,in un mondo dove oggi hanno più possibilità materie e professioni scientifiche.

Un grosso in bocca alla struttura del Teatro di Bo' e alla prima tirocinante per questo nuovo percorso intrapreso.

CONDIVIDI: