CENTRO INSIEME

Uno spazio per la cittadinanza, insieme ai disabili
LABORATORI,CREATIVITA' E SCOPERTA
Centro Polivalente "Le colline, Peppino Impastato" Santa Maria a Monte

Il Progetto nasce dalla volontà del Comune di Santa Maria a Monte, dall'Azienda USL Toscana Nord-Ovest e dalla Società della Salute della Valdera, di sviluppare sul territorio un intervento assistenziale e educativo a favore dell'integrazione sociale delle persone disabili, coinvolgendo le associazioni del terzo settore e i singoli cittadini che desiderino offrire un contributo in tal senso o semplicemente parteciparvi.

Il Progetto sarà realizzato e gestito dalla Cooperativa Sociale Agape, in collaborazione con le Associazioni VerdeStoria, Teatro di Bo' e Il Primo Abbraccio, avvalendosi della professionalità e dell'esperienza di un'equipe qualificata, impegnata a valorizzare la relazione tra disabilità, cittadini interessati e solidali e/o Associazioni del territorio di Santa Maria a Monte, nella finalità comune di favorire l'inclusione sociale.

Il Centro diurno disabili il Girasole "si apre" al territorio rivolgendosi a tutti i cittadini che vogliono rendere Santa Maria a Monte "viva": bambini, giovani, adulti e anziani...per chi sa e per chi vuole imparare.

Nella convinzione che la cittadinanza attiva possa offrire un valore aggiunto fondamentale per aumentare la qualità della vita delle persone disabili, intendiamo coinvolgere le persone interessate a dare il proprio contributo di conoscenze e competenze, da tradurre in Laboratori aperti, fruibili e interessanti per tutti.

I Laboratori si terranno, a partire dal 25 settembre, nei giorni di lunedì e giovedì, dalle 14.30 alle 17.00, il martedì dalle ore 9.30 alle 12.00.

La partecipazione è libera e gratuita.
Il Sindaco
Ilaria Parrella



LABORATORIO D'AUTUNNO NATUR.ARTE

Lunedì 25 Settembre
L'imprevedibile e suggestiva natura che caratterizza il territorio di Santa Maria a Monte rappresenta uno stimolo sensoriale da utilizzare per proporre un laboratorio che veda impegnati i soggetti disabili del territorio e del centro diurno Il Girasole, integrati con la cittadinanza e con tutti coloro che vorranno provare con noi questa esperienza.

Ogni martedì mattina, accompagnati da un esperto dell'Associazione VerdeStoria, ci dirigeremo su percorsi naturalistici di facile accesso per tutti dove, catturati da un ambiente ricco di inaspettate bellezze, faremo delle soste durante le quali verranno realizzate delle pitture dal vero degli scenari proposti, ognuno secondo le proprie modalità espressive. Le passegiate nel verde sono aperte alla partecipazione della cittadinanza, in particolar modo anziani del luogo e scolaresche dell'Istituto Comprensivo "G. Carducci".

Ogni lunedì e giovedì pomeriggio i ragazzi, con gli operatori dell'USL, rielaboreranno i dipinti iniziati in bosco e svolgeranno altre attività collegate alla natura. Sabato 11 Novembre è prevista un'escursione finale nel verde aperta alla cittadinanza e alle famiglie interessate, durante la quale i ragazzi coinvolti nel progetto esporranno brevi informazioni sul luogo e sulle attività realizzate.



LABORATORIO D'INVERNO FELICE

Lunedì 13 Novembre
Il teatro rappresenta una delle massime espressioni di crescita e sviluppo personale. Entrare in "scena" ci permette di confrontarci con le nostre capacità e metterle in atto. Il tutto in un laboratorio sperimentale protetto e aperto alla cittadinanza disposta a condividere un'esperienza di arricchimento personale e scambio sociale per diventare "felice", esprimendo la diversità, la stranezza, la fantasia.

Ogni martedì mattina il Teatro di Bo' starà con noi e noi staremo con loro per esplorare le differenti modalità di espressione, di movimento, di comunicazione verbale e non verbale, nonché lo spazio e la relazione con l'altro; il tutto attraverso un approccio ludico e tecniche espressive per attori e appassionati di teatro.

Ogni lunedì e giovedì pomeriggio i ragazzi, con gli operatori dell'USL, riprenderanno il lavoro svolto e, confidando nella partecipazione attiva della cittadinanza, provvederanno alla realizzazione di scenografie e costumi.

L'evento finale che si terrà sabato 3 Marzo prevede che il lavoro compiuto durante il laboratorio veda ogni partecipante protagonista del territorio, infatti il nostro palcoscenico saranno le tavole di legno del teatro comunale con la regia di Franco Di Corcia Jr e Mattia Pagni.



LABORATORIO DI PRIMAVERA ORTOLANDO

Lunedì 5 Marzo
Realizzare e prendersi cura di un orto, oltre ad essere un passatempo, stimola il senso di responsabilità, sollecita spontaneamente i cinque sensi, migliora sicuramente l'umore e fornisce beni di consumo. Per questo il nostro laboratorio prevede la realizzazione di un orto in cassetta condiviso con la cittadinanza, che permetta ai ragazzi ed ai partecipanti di coltivare erbe aromatiche e prodotti che possano essere successivamente consumati.

Ogni martedì mattina, insieme all'Associazione Il Primo Abbraccio, scopriremo la terra e i suoi possibili frutti, scopriremo i suoi prodotti ed i suoi segreti, nonché le stimolazioni che presenta ai nostri sensi.

Ogni lunedì e giovedì pomeriggio i ragazzi proseguiranno con la coltivazione dell'orto, ma soprattutto si adopereranno alla realizzazione di cassette e attrezzature, per dare la possibilità anche a chi ha un impedimento motorio di partecipare al laboratorio. L'orto sarà accessibile a coloro che vorranno partecipare anche nei giorni diversi dalla nostra permanenza...la terra ha bisogno di cura costante ed acqua.

Sabato 16 Giugno si terrà una cena aperta a tutti, anche chi desidera cucinare insieme alcune portate con i nostri prodotti.



loghi progetto salute pensieri di bo


CONDIVIDI:

Ultime progetti